ifiorello-cavevisioni.it

Perché lo show di Beppe Fiorello è eccezionale

In Penso che un sogno così l'artista ha proposto la storia della sua famiglia tra ricostruzione, boom economico e vocazione personale sulle tracce del canzoniere di Modugno, passando dal monologo all'interpretazione canora. Un omaggio al padre, figura che il mainstream fa di tutto per ridimensionare
Davide (1)

«Sono un Don Chisciotte che stronca gli intoccabili»

Davide Brullo, fondatore di Pangea: «Gli scrittori preferiscono querelare anziché accettare la disfida sui giornali. In Italia si può essere politicamente scorretti non culturalmente anarchici. Baricco è il Vincenzo Mollica della letteratura, Saviano ha inventato il pummarola western». Poi Carofiglio, Ravasi...
GM3_3154

«Il mio splendido viaggio da Abbado alla Tamaro»

Mara Vitali, la più grande comunicatrice culturale italiana, ha detto basta. Qui racconta cinquant'anni di rapporti con artisti e scrittori: «Alla Scala Paolo Grassi m'incuteva timore. Alla Mondadori Zavoli voleva farmi licenziare. Poi Rushdie a Mantova inseguito dalla Digos, Baglioni, Fossati e Cocciante...»
soul-cavevisioni.it

Nel metafisico Soul il destino suona il jazz

Il protagonista dell'animazione di Disney+ è un afro-americano professore di musica con aspirazioni artistiche. Ma quando si presenta l'occasione della vita arriva la sua ora... Nella storia a due velocità risulta molto più convincente quella terrena, ambientata nei sobborghi di New York

Maurizio Caverzan

Notizie, indiscrezioni e commenti su televisione, cinema, letteratura, sport... Scopri di più ➝


Misantropie

Cercando l'antivirus, diario intimista ai tempi del Covid-19 Scopri di più ➝

Tag

Altri testi