image

Vinyl, cioè the wolf of rock'n'roll

/
Dibattito sulla serie di Scorsese e Jagger che alcuni vedono come l'anti-talent. Il vero provincialismo è giudicare i nostri show con il complesso dell'industria americana. Se hai i Led Zeppelin invece dei Pooh è ovvio che qualcosa cambi. Piuttosto, non sarà più cinema che televisione?
image

Con Bignardi e Romagnoli, una Rai radical chic

/
La conduttrice de Le Invasioni barbariche, dove Renzi era ospite abituale, scelta per la direzione di Raitre. La firma del settimanale di Condè Nast al timone di Raisport. Ilaria Dallatana, cresciuta con Giorgio Gori, guiderà Raidue. Con l'eccezione di Fabiano a Raiuno, nomine molto milanesi
image

Elii narcisi e autori didascalici nel Festival tuttigusti

Direttore di rete e presentatore hanno scelto un Festival kolossal. In passato, le famose "idee di fondo" hanno mostrato tutta la loro pedanteria. Buona la regia, testi troppo prevedibili
image

Come Anzaldi è diventato Michele Anzaldi

Vita pubblica, scalata politica e passioni private dell'uomo del momento, l'epuratore già pentito di aver collaborato alle nomine di Campo Dall'Orto e Maggioni. L'amicizia con Gianni Riotta e Filippo Sensi. Perché vorrebbe mandare a casa mezza Raitre. E perché Renzi non lo smentisce mai