Un Marconi scolastico con un Accorsi di routine

Nella miniserie di Rai 1 si ricostruisce la vita dello scienziato scopritore del telegrafo senza fili e della radio, partendo dal suo ultimo anno di vita e dal controverso rapporto con il regime, che inizia a sorvegliarlo. Una serie da sussidiario, con lunghi flashback, non riscattata dalla recitazione del cast

«Il fascismo? Roba passata, basta chiedere abiure»

In Controstoria dell'Italia, Giampiero Mughini intreccia la memoria alla lettura del presente: «Sbagliato rinfocolare i conflitti della guerra civile. Oggi c'è un conformismo più duro di una volta. I ragazzi in piazza per la Palestina non hanno battuto ciglio per il 7 ottobre. Allegri? Con la Juve ha stravinto»

I talenti di «Ripley», la serie capolavoro di Zaillian

La trasposizione del romanzo più famoso di Patricia Highsmith prodotta da Hbo e visibile su Netflix catalizza lo spettatore nonostante abbia già avuto diverse versioni, grazie alla raffinatezza formale e alle scelte di regia: il bianco e nero, la splendida fotografia e la recitazione dell'ottimo cast

Gli «imbavagliati» si lamentano a reti unificate

Dalle reti Rai a La7 fino al Nove, nei palinsesti abbondano talk show, conduttori e ospiti orientati a sinistra. Eppure si continua a parlare di censure e a lanciare l'allarme democratico. Gli editorialisti di Repubblica sono ovunque, ma persino Padellaro ammette che non c'è mai stata libertà come oggi

Maurizio Caverzan

Notizie, indiscrezioni e commenti su televisione, cinema, letteratura, sport... Scopri di più ➝


Misantropie

Cercando l'antivirus, diario intimista ai tempi del Covid-19 Scopri di più ➝

Tag

Altri testi



© Copyright 2019 P.I. 06575460966 Cavevisioni | Il blog di Maurizio Caverzan | cavemauri@gmail.com