degregorioparenzo-cavevisioni.it

A In Onda Parenzo fa da spalla a Concita

L'innesto dell'editorialista di Repubblica nel talk di La7 cambia gli equilibri dello studio. Non più gli spazi equamente divisi tra i soci (il partner precedente era Luca Telese) di un'informazione scapigliata «de sinistra». Ora ci troviamo nel salone di un parrucchiere chic dove prevale De Gregorio
aspesi-cavevisioni.it

«Il politicamente corretto? Mi faccio una bella risata»

La decana di Repubblica: «Le femministe storiche hanno fatto battaglie autentiche, con l'aiuto anche degli uomini, le neofemministe si perdono sull'essere "binari o fluidi“. Letta è una brava persona, ma io preferisco le persone incisive. Essere di sinistra non vuol dire nulla perché la sinistra non c'è più»
alfredino-cavevisioni.it

Alfredino, la serie che supera i limiti della fiction

La forza dei fatti riproposti è così elevata che la sceneggiatura, paradossalmente, si scrive da sola. Raramente un evento così limitato nel tempo e nello spazio ha ipnotizzato l'Italia come quello che avvenne a Vermicino 40 anni fa. Ma proprio la conoscenza del finale rende più angosciosa la visione
rivera-cavevisioni.it

«Via i procuratori, non servono al calcio»

Gianni Rivera si schiera oltre che sui vaccini anche sul ruolo degli agenti: «Ai miei tempi definivo il contratto con il presidente della società, senza bisogno di terzi incomodi. Il caso Donnarumma mi ha meravigliato. Queste figure cominciano a gestire i bambini di 5 anni e le società non si ribellano»

Maurizio Caverzan

Notizie, indiscrezioni e commenti su televisione, cinema, letteratura, sport... Scopri di più ➝


Misantropie

Cercando l'antivirus, diario intimista ai tempi del Covid-19 Scopri di più ➝

Tag

Altri testi