D'Orrico2-cavevisioni.it

Sciallo, D’Orrico: troppo facile stroncare Bebe Vio

Stroncare l’ultimo libro di Bebe Vio Se sembra impossibile allora si può fare (Rizzoli) può essere gioco facile, soprattutto se ci si chiama Antonio D’Orrico. Nella sua «pagella» settimanale su La Lettura il principe dei critici letterari ha ironizzato sullo stile smart con cui l’atleta paralimpica racconta la sua storia di resilienza. Che passa anche per un semplice: «Stai scialla!». Gioco facile, dunque: basta pattinare sullo slang giovanilistico con la matita blu… Attaccare Bebe può pure portare un pizzico di visibilità. Più difficile spossessarsi del blasone. Stai sciallo, Antonio.